Cerca
Close this search box.

Notizie

RASSEGNA STAMPA CONFCOMMERCIO ROMA

STRETTA ANTI-MOVIDA A ROMA | STOP ALL’ALCOL dalle 18 nei supermercati sotto i 400 mq

La giunta di Roma Capitale sta preparando una nuova ordinanza che, a partire da sabato 26 giugno, ripristinerà lo stop alla vendita per asporto degli alcolici dalle 18 in poi, anche per i supermercati e per tutti gli esercizi commerciali sotto ai 400 metri quadri. Uniche eccezioni: le enoteche. Il provvedimento non varrà soltanto il fine settimana, ma sarà in vigore 7 giorni su 7. E potrebbero esserci altre novità nel pacchetto di misure che sta studiando l’assessore al Commercio di Raggi, Andrea Coia, per imbrigliare la mala-movida.


Commenta così il Direttore di Confcommercio Roma, Romolo Guasco:

«L’unica via per limitare gli eccessi della movida è aumentare i controlli. Lo stop all’asporto? Chi vuole fare baldoria dovrebbe solo girare un po’ di più per la città, per trovare un supermercato grande, oltre i 400 metri quadri, dove fare incetta di alcol». Per la Confcommercio c’è anche un tema di concorrenza, quindi: «Si penalizzano le piccole e medie imprese, i negozi e i supermercati di quartiere, a vantaggio della grande distribuzione».


LIMITI PER IL VETRO | Di movida si è parlato ieri anche in un vertice in Prefettura, a cui hanno preso parte tutte le principali organizzazioni di categoria. Oltre alla tagliola per l’asporto, è in arrivo lo stop alla consumazione delle bottiglie in vetro all’aperto. Ancora da definire l’orario: probabilmente dalle 20 o dalle 21 (dalle 22 il divieto è già previsto dal Regolamento della polizia urbana).

LEGGI L’ARTICOLO

Potresti essere interessato anche a...