Cerca
Close this search box.

Notizie

Settimana di Ferragosto: boom di turisti nella Capitale e sul litorale laziale

Roma senza romani piace ai turisti, soprattutto a quelli americani. I russi, invece, danno forfait. La settimana di Ferragosto ha visto schizzare in alto le prenotazioni negli alberghi della Città eterna, ma anche negli hotel della provincia.


«Pur non avendo ancora dati ufficiali a disposizione – ha spiegato Romolo Guasco, direttore di Confcommercio Roma – dal confronto con gli operatori è emerso un quadro d’insieme abbastanza positivo. Basta guardare l’afflusso di visitatori al Colosseo».

Il parco archeologico che comprende l’Anfiteatro Flavio, l’area del Foro Romano e del Palatino, la Domus Aurea, l’arco di Costantino e la Meta Sudans nella valle del Colosseo, ha registrato il pienone di turisti stranieri. I biglietti d’ingresso staccati sono stati molto simili al 2019, prima dell’epidemia di Covid. Nei giorni 14, 15 e 16 agosto, quest’anno hanno visitato il parco archeologico 107.684 persone. Cifra che corrisponde al 97-98 per cento del numero di biglietti venduti tre anni fa.

L’assalto dei turisti non è stato limitato al centro storico della Capitale ma ha raggiunto anche il litorale laziale. «Questa – ha sottolineato il direttore di Confcommercio Roma – è una cosa importante, in quanto è sempre stato uno dei prodotti turistici meno utilizzati dal turismo internazionale».

«Sono mancati, tuttavia, i russi, ed e mancato il turismo proveniente dall’Oriente, che è un turismo ricco. C’è stato un ritorno degli americani, in parte inatteso, visto il contesto della guerra che sta coinvolgendo l’Ucraina. Loro – ha chiarito Guasco – ragionano per mappe geografiche, quindi la guerra in Ucraina era vista come la guerra in Europa».

IL TEMPO ROMA 20/08/22


“Roma sta registrando alte presenze confermando la sua fortissima immagine internazionale ed il suo ruolo di grande attrattore, anche grazie ai grandi eventi che si stanno tenendo in questi giorni”

Romolo Guasco, Direttore Confcommercio Roma


“I dati relativi alle presenze sul nostro litorale laziale sono molto incoraggianti: rispetto ai dati pre-pandemici del 2019 registriamo un incremento del 20%. I nostri stabilimenti balneari sono pieni, così come i nostri ristoranti”

Valeria Strappini, Presidente Ascom Confcommercio Roma Litorale Sud

Potresti essere interessato anche a...

Notizie  Bandi e credito