Cerca
Close this search box.

Notizie

SCIOPERO GENERALE 16 DICEMBRE, Confcommercio Roma chiede di aprire la ZTL

“Venerdì 16 dicembre é previsto un nuovo sciopero del trasporto pubblico nella Capitale: quest’ennesima protesta unite alle manifestazioni delle scorse settimane stanno rendendo ancora più difficoltosi gli spostamenti in città”.

É quanto dichiara in una nota il Commissario di Confcommercio Roma, Pier Andrea Chevallard.

“Chiediamo quindi all’Amministrazione – prosegue Chevallard – di disattivare la Ztl per la giornata di venerdì, al fine di permettere ai Romani e ai turisti di spostarsi più agevolmente nella Capitale, in particolare modo a pochi giorni dalle festività natalizie dove il nostro comparto registra il momento di maggior affluenza”.


Si informa che le Organizzazioni Sindacali FILCAMS-CGIL Roma e Lazio, UILTUCS-UIL Roma e Lazio E UILTRASPORTI Lazio, hanno comunicato l’adesione allo sciopero generale di 8 ore nell’intera giornata lavorativa (24 ore) e per gli interi turni di lavoro, proclamato dalle Organizzazioni CGIL e UIL Roma e Lazio per il giorno 16 dicembre 2022.

L’astensione è indetta per le seguenti motivazioni “Contro una Legge di Bilancio iniqua socialmente che penalizza il mondo del lavoro dipendente e mortifica le aree di precariato del nostro paese. In particolare su fisco, pensioni e trattamento salariale.”

La partecipazione allo sciopero riguarderà tutte le lavoratrici e i lavoratori di tutte le categorie del settore pubblico e privato, inclusi quelli operanti nei settori rappresentati dalle  OO.SS in questione.

Sono esonerati dallo sciopero i lavoratori dipendenti dalle seguenti aziende e amministrazioni pubbliche:

  • Ispettorato Nazionale del Lavoro (sciopero nazionale del 12 dicembre 2022);
  • GI Group Manpower – Ministeri (sciopero del 21 dicembre 2022);
  • Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro – Ministeri (sciopero del 12 dicembre 2022);
  • Imprese pubbliche e private del settore Igiene Ambientale (franchigia scioperi dal 15 dicembre);
  • Imprese pubbliche del settore Funerario (franchigia scioperi dal 15 dicembre);
  • Imprese del settore Trasporto Aereo (sciopero nazionale 13 dicembre del gruppo Easy Jet);
  • RAI WAY sedi/unità locali presenti nel Lazio (sciopero a Roma 18 dicembre 2022);
  • ACI INFOMOBILITY sedi/unità locali presenti nel Lazio settore circolazione e s stradale (sciopero a Roma del 14-15 dicembre 2022)

Nei servizi pubblici essenziali lo sciopero sarà esercitato nel rispetto delle regolamentazioni di settore attuative della L. n.146/90 e sue successive modificazioni.

Potresti essere interessato anche a...