Cerca
Close this search box.

Notizie

SALDI, CONFCOMMERCIO: SPESA MEDIA 185€, LA METÀ DEI ROMANI NON INTERESSATI. PER IL 50% SITUAZIONE ECONOMICA PEGGIORATA NEGLI ULTIMI 6 MESI

Sabato 2 Luglio inizieranno i saldi estivi a Roma e come di consueto Confcommercio Roma ha elaborato insieme a Format Research un’indagine per conoscere il sentiment dei romani sul tema.

Entrando nello specifico il 50,7% dei consumatori è in attesa dei prossimi saldi estivi per acquistare articoli ai quali sta pensando da tempo. Il restante 49,3%, al contrario, è poco o per nulla interessato ai saldi estivi. Attendono i saldi estivi in prevalenza le donne, i giovanissimi (meno di 24 anni), che ne approfitteranno in prevalenza sul web, e coloro che anno un’età compresa tra i 25 ed i 54 anni. Assai meno interessati i consumatori più avanti negli anni. Il 76,6% di coloro che sono in attesa dei prossimi saldi estivi non presterà attenzione alla marca. Di contro, il 23,4% intende acquistare soltanto articoli griffati.

La spesa media è pari a poco più 185 euro. In questo senso la spesa media per i saldi estivi 2022 è in calo rispetto al 2021 per il 26,2% degli intervistati; soltanto il 12,9% dei consumatori spenderà di più a luglio 2022 per effettuare i propri acquisti a saldo.

La prima metà del 2022 si chiude con un significativo aumento del disagio sociale dei consumatori e dei cittadini di Roma Capitale: quasi il 50% dichiara che la situazione economica della propria famiglia è peggiorata nel corso degli ultimi sei mesi.

Questo scenario negativo é anche dovuto al continuo aumento dei prezzi al consumo per l’intera collettività come rileva l’indagine di Roma Capitale (NIC), dove si mostra che nel mese di Maggio 2022 l’indice dei prezzi al consumo è pari al 109,70, con una variazione tendenziale (rispetto allo stesso mese dell’anno precedente) pari a +6,3% e una variazione congiunturale (rispetto al mese precedente) pari a +0,6%.

 

L’INDAGINE

Indagine campionaria sui cittadini di Roma Capitale

 


RASSEGNA STAMPA

IL MESSAGGERO ROMA 26/06/2022

CORRIERE DELLA SERA 26/06/2022

 

Potresti essere interessato anche a...