Cerca
Close this search box.

Notizie

CCNL

Rinnovo del CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi

Il giorno 22 marzo 2024 è stata sottoscritta l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL terziario, distribuzione e servizi da Confcommercio, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs.

Un negoziato complicato, che ha raggiunto una mediazione dopo anni dalla scadenza del precedente rinnovo per trovare delle soluzioni efficaci e sostanziali per oltre 2 milioni ed 800 mila addetti.

La parte economica si applica dal 1° aprile 2023 al 28 febbraio 2027.

Cosa prevede l’accordo?

L’accordo prevede un aumento a regime di 240 euro al quarto livello, comprensivi di quanto già riconosciuto con il Protocollo straordinario del dicembre 2022, e in aggiunta una “Una Tantum” a completamento del periodo di carenza contrattuale, di 350 euro (IV livello), suddivisa in due tranche di uguale importo da riconoscere a luglio 2024 e luglio 2025. 

Oltre alla parte economica, importanti modifiche sono apportate in merito a: l’aggiornamento e la revisione del sistema di classificazione del personale, la disciplina dei contratti a termine a seguito di novità legislative intervenute con l’introduzione di nuove causali, la stagionalità, la bilateralità e temi afferenti alla parità di genere e alla tutela delle donne vittime di violenza.

Per tutte le informazioni, leggi l’ipotesi d’accordo e il verbale integrativo in allegato.

 

Potresti essere interessato anche a...