Cerca
Close this search box.

Notizie

INPS – FRINGE BENEFIT – PROCEDURA PER INVIARE I FLUSSI TELEMATICI

L’INPS, con il messaggio n. 1436 del 10 aprile 2024, comunica la riapertura della procedura per la ricezione dei flussi telematici relativi alle somme corrisposte, a titolo di fringe benefit e stock option, al dipendente cessato con diritto a pensione nel corso dell’anno 2023.

In particolare, l’invio dei dati relativi ai lavoratori cessati era stato fissato al 21 febbraio 2024 come termine per assicurare la corretta acquisizione delle informazioni al fine dell’emissione della Certificazione Unica 2024 e delle operazioni di conguaglio fiscale da parte dell’Istituto.

La riapertura permette la trasmissione dei dati ai datori di lavoro che non hanno inviato i flussi entro il termine del 21 febbraio, o a quelli che devono rettificare i dati già trasmessi.

Con riferimento ai datori di lavoro che non hanno provveduto all’invio dei flussi entro tale termine o nel caso in cui necessitino dell’invio di flussi di rettifica di quelli già trasmessi, l’Inps ha riattivato la funzione di ricezione dei dati.

Si precisa, tuttavia, che i flussi tardivi o di rettifica non saranno oggetto di elaborazione ai fini del conguaglio fiscale e comporteranno esclusivamente la rettifica delle CU 2024, con l’indicazione nelle annotazioni dell’obbligo dei contribuenti di presentare la dichiarazione dei redditi.

MESSAGGIO INPS 1436/2024

Le altre notizie Premium

Sto caricando altre notizie...