Cerca
Close this search box.

Notizie

convegno

FIMAA ROMA: Successo per il Convegno Annuale 2024

Giovedì 20 giugno si è svolto presso la Camera di Commercio di Roma il Convegno Annuale di FIMAA Roma, l’associazione provinciale della Federazione Italiana Mediatori Agenti Immobiliari, con il titolo “UN MONDO DI GENI – Il rischio dell’utilizzo di Intelligenza Artificiale per scrivere, elaborare, progettare, studiare…è un futuro di cervelli atrofizzati?”.

L’evento, che ha visto la partecipazione di un numeroso pubblico di operatori del settore immobiliare, è stato un grande successo. Al centro del dibattito, il tema dell’innovazione e del ruolo dell’intelligenza artificiale nel mercato immobiliare.

L’intelligenza artificiale: strumento o minaccia?

“Il convegno di oggi ha un titolo provocatorio”, ha affermato il Presidente di FIMAA Roma, Maurizio Pezzetta, “perché affrontiamo l’argomento dell’innovazione, dell’intelligenza artificiale e della cyber security, e quindi come utilizzare l’intelligenza artificiale quale strumento e non essere usati dalla stessa”.

Il Presidente Maurizio Pezzetta ha ricordato che il tema della formazione. Il Corso di Laurea in Diritto ed Economia della proprietà immobiliare, progetto realizzato con l’Università La Sapienza di Roma e FIMAA, avviato nel 2023 sta per entrare nel suo 2° anno accademico. Per l’Università la Sapienza di Roma sono intervenuti: Prof. Oliviero Diliberto Preside Facoltà di Giurisprudenza, Prof. Bruno Botta Rettore Unitelma Sapienza, Prof. Luca di Donna Ordinario Diritto privato Facoltà di Giurisprudenza.

Il corso unico in Italia nel suo genere, rappresenta un importante passo avanti nella formazione degli operatori Immobiliari e non solo.

Mercato immobiliare a Roma: i risultati dell’indagine Fimaa

Durante il convegno sono stati presentati anche i risultati dell’indagine sul mercato immobiliare residenziale a Roma, realizzata dall’Ufficio Studi di FIMAA. L’indagine ha rilevato che nel 2023 a Roma c’è stato un calo fisiologico delle compravendite del 14,4%, con 34.300 transazioni registrate. Tuttavia, dal terzo trimestre del 2023 si è tornata a registrare una crescita della fiducia dei consumatori, trainata dalla possibile riduzione dei tassi di interesse e da una discesa media dei prezzi.

Nonostante il calo delle compravendite, Roma rimane la più grande area immobiliare d’Italia e una delle più pregiate al mondo. Secondo gli operatori FIMAA, nel secondo quadrimestre del 2024 la domanda di appartamenti in locazione sarà in crescita.

Le parole del Presidente della Camera di Commercio di Roma

“Quella di Roma non è solo la più grande area immobiliare del Paese ma anche quella di maggior pregio nel mondo. Un’area ricca che merita una particolare attenzione”, ha affermato il presidente della Camera di commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti. In particolare, l’abitazione più frequentemente compravenduta a Roma dagli agenti immobiliari accreditati Fimaa nel 77,8 per cento dei casi è l’appartamento, seguito dalla casa indipendente (16,7 per cento).

“FIMAA non solo rappresenta gli interessi degli operatori immobiliari, ma è anche la sede del confronto e del supporto”, ha affermato il Presidente di Confcommercio Roma, Pier Andrea Chevallard. “La nostra città ha bisogno di interventi per riqualificare il territorio e renderlo più attrattivo. Quando la città diventerà più accessibile, sarà anche più appetibile per tutti coloro che si vogliono inserire”, ha concluso Chevallard.

Il Convegno Annuale di FIMAA Roma si è confermato un appuntamento importante per il settore immobiliare, un’occasione di confronto e di aggiornamento sulle ultime novità del mercato.

Potresti essere interessato anche a...