Cerca
Close this search box.

Notizie

Contributo a fondo perduto “Innovazione Sostantivo Femminile 2022”

La Regione Lazio ha previsto uno stanziamento di 3 milioni di euro in favore delle imprese femminili. È quanto previsto dall’avviso pubblico che concede contributi a fondo perduto per promuovere e valorizzare lo sviluppo innovativo delle aziende a conduzione femminile operanti nel Lazio.

OBIETTIVI

Il contributo è concesso seguendo l’ordine dei punteggi verificati (a partire dal più alto) in fase di istruttoria.

Le domande ammissibili saranno ritenute idonee per i progetti valutati adeguati con riferimento ad entrambi i seguenti criteri:

  • coerenza del progetto con le finalità dell’avviso;
  • pertinenza e congruità dei costi ammissibili da rendicontare presentati.

BENEFICIARI

Il contributo è destinato a imprese femminili operanti nel Lazio che al momento della presentazione della domanda sono MPMI e sono iscritte al Registro delle Imprese o, nel caso delle Lavoratrici Autonome sono titolari di P.IVA attiva.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili i costi:

  • di Progetto da rendicontare per un importo non inferiore a 20.000 euro; *
  • del personale forfettari in misura pari al 15% dei costi di Progetto da rendicontare;
  • indiretti forfettari in misura pari al 7% dei costi di Progetto da rendicontare.

* investimenti materiali; investimenti immateriali; canoni per servizi; consulenze specialistiche correlate all’intervento

CONTRIBUTO

Il contributo a fondo perduto è compreso tra un minimo del 50% e un massimo del 70% dei costi ammissibili, ma non può superare l’importo di 30.000,00 euro.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda deve essere presentata tramite la piattaforma GeCoWEB Plus dalle ore 12:00 del 17 marzo 2022 e fino alle ore 18:00 del 16 giugno 2022.

Il formulario di GeCoWEB Plus è disponibile dalle ore 12:00 del 10 marzo 2022.

Potresti essere interessato anche a...