Cerca
Close this search box.

Notizie

attività marzo

Attività e osservatori istituzionali delle ultime settimane di marzo

Scopri a quali attività e osservatori istituzionali ha preso parte Confcommercio Roma nelle ultime due settimane di marzo.

Di seguito tutti i dettagli.

Venerdì 15 marzo 

Roma Circolare

Si è tenuta presso la Sala Protomoteca dei Musei Capitolini l’iniziativa “Roma circolare – Per una nuova economia: la Capitale fa la differenza”. Un Piano per una gestione sostenibile dei rifiuti con l’obiettivo di raggiungere la chiusura del ciclo all’interno del territorio comunale, attraverso azioni basate su quattro pilastri fondamentali: riduzione della produzione di rifiuti, incremento della raccolta differenziata e del riciclo, completamento dell’impiantistica di trattamento e riduzione della produzione di emissioni di gas serra. Tra gli obiettivi del Piano anche l’incremento del tasso di raccolta differenziata, dal 47% attuale al 65% nel 2030 e al 70% nel 2035. Hanno partecipato all’evento il Sindaco Roberto Gualtieri, l’Assessorato all’Ambiente e Ciclo dei Rifiuti guidato da Sabrina Alfonsi, il presidente della Commissione Ambiente Gianmarco Palmieri e i diversi Consorzi di recupero con cui l’assessorato collabora. Un momento di confronto sui temi dell’economia circolare e dello sviluppo sostenibile per la città di Roma. Si segnala fra i presenti anche CIAL (Consorzio Nazionale Imballaggi Alluminio) con cui Fipe Confcommercio Roma ha collaborato per l’iniziativa “Tenga il Resto”.

Martedì 19 marzo

Attività storiche: tradizione e futuro delle nostre cittàConvegno presso la Camera dei Deputati

Si è svolto presso la Camera dei Deputati l’incontro “Attività storiche: tradizione e futuro delle nostre città”. Il dibattito è stato moderato dal giornalista Davide Dionisi e sono intervenuti nel corso della mattinata il Ministro degli Esteri Antonio Tajani, il capogruppo di Forza Italia al Senato Maurizio Gasparri, il Viceministro delle Imprese e del Made in Italy Valentino Valentini, la ex deputata e consigliera del Ministro degli Esteri per le filiere produttive Maria Spena. Per Confcommercio Roma è intervenuto il Direttore Romolo Guasco che ha ribadito la necessità di porre fine alle disuguaglianze fiscali – un tema da porre per le vicine elezioni europee – e la necessità di una nuova programmazione per i centri storici attraverso precise direttrici che prevedano anche lo stop alla vendita di alcool nei minimarket, nonchè il beneficio della cedolare secca per gli affitti commerciali in caso di riduzione del canone e pertanto a beneficio anche dei conduttori.

Mercoledì 20 marzo

Smart city lab

Si è riunita la prima assemblea della Consulta Roma Smart City Lab, lo strumento di supporto dell’Amministrazione Capitolina sui temi strategici dell’innovazione e della trasformazione digitale. Nel corso dei lavori assembleari sono intervenuti il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, gli assessori alla mobilità Eugenio Patanè e alle politiche della Sicurezza, Attività Produttive e alle Pari Opportunità Monica Lucarelli nonché il Presidente della Commissione Roma Capitale, Statuto ed Innovazione tecnologica Riccardo Corbucci e la Vicepresidente Antonella Melito, che hanno aperto ed introdotto i lavori. 

Tra i partecipanti, diversi iscritti alle nostre associazioni Assintel Roma e Lazio, Federservizi e Gruppo Giovani imprenditori di Confcommercio Roma, alcuni dei quali sono anche parte integrante del direttivo della consulta. Durante l’incontro, il Presidente Corbucci ha informato i nuovi membri della Consulta riguardo alla richiesta di partecipazione inviata da Confcommercio Roma, incoraggiando i consiglieri a estendere i termini di partecipazione per accogliere un ampio spettro di figure chiave per il progresso verso una smart city.

Lunedì 25 marzo

“Cestini Intelligenti” del Comune di Roma

Come anticipato nell’ultimo incontro di febbraio con l’Assessora all’ambiente Sabrina Alfonsi e l’Amministratore delegato di AMA, dopo un periodo di sperimentazione, sono stati installati sessantotto cestini “intelligenti” in tre Municipi romani (I, VII e VIII) per il decoro di aree della movida e di strade soggette a notevole flusso pedonale. 

Contenitori che avvisano tramite app/sensori quando devono essere svuotati, che compattano i rifiuti con una pressa alimentata da un pannello fotovoltaico a energia solare e che prevedono anche una raccolta dati tramite piattaforme digitali hi-tech al fine di determinare possibili ottimizzazioni ed «affinamenti» delle attività di svuotamento con efficientamento del servizio. 

Martedì 26 marzo

Sentenza Corte Costituzionale Sugar Tax

La sentenza della Corte Costituzionale, pubblicata il 26 marzo 2024, ha statuito che l’imposta sulle bevande zuccherate ed edulcorate è legittima

La Corte Costituzionale ha infatti respinto la questione di legittimità costituzionale sollevata dal Tar, affermando che “la scelta disincentivante del legislatore – operata con l’introduzione della citata tassa – non risulta né irragionevole, né arbitraria, né ingiustificata quanto alla sua limitazione alle sole bevande edulcorate rispetto a prodotti alimentari di altro tipo.

La sugar tax, inoltre, è considerata un tributo indiretto sulla produzione e sul consumo di prodotti ritenuti dannosi “per la salute, il cui eccessivo utilizzo può, pertanto, generare un aggravio di spesa pubblica, connesso alla conseguente necessità di assicurare appropriate cure attraverso il SSN”. Secondo la Consulta, quindi, tutto ciò dimostra che, nell’istituire una sugar tax, “il legislatore ha fatto uso ragionevole dei suoi poteri discrezionali in materia tributaria”.

Pertanto la sugar tax potrebbe entrare in vigore il prossimo 1° luglio, fermo restando nuovi rinvii da parte del Governo.

Mercoledì 27 marzo

Incontro Balneari con l’Assessore al patrimonio Tobia Zevi

All’incontro organizzato sul tema delle concessioni balneari hanno partecipato le Associazioni del settore tra questi SIB Fipe Confcommercio Roma, Federbalneari, Confesercenti, alla presenza dell’Assessore Tobia Zevi , capo di Gabinetto Nicola Di Berardino , il Dirigente del Dipartimento patrimonio dott. Antonucci ed il capo staff dell’Assessore, dott. Carlo Mazzei.

Chiarita la volontà di collaborare per garantire la prossima stagione balneare e per procedere con i prossimi adempimenti necessari:

 – L’amministrazione sta a tal proposito organizzando una task force: tre squadre per il lavoro di ricognizione degli stabilimenti/valutazione della consistenza e graficizzazione degli stessi in virtù della richiesta effettuata dalla Regione Lazio per il Pua. Da giugno probabilmente inizieranno tale attività per un periodo di 6 mesi circa. È stata chiesta dunque la collaborazione massima da parte degli operatori.

I prossimi adempimenti del Comune:

-delibera di Giunta per una norma ponte e nuovi criteri per il bando concessioni;

– ordinanza balneare per la prossima stagione (per fine aprile).

Fissato dunque per dopo Pasqua un prossimo incontro per discutere i criteri del bando (validità annuale o biennale) 2025/2026 e per la delibera sopra citata.

E’ stato richiesto alle Associazioni di produrre osservazioni scritte per l’ordinanza balneare, un elenco di stabilimenti per aprire già da adesso i varchi. Sono state qui fatte presenti le criticità e rischi per la sicurezza dei varchi aperti di notte e soprattutto delle aree pubbliche. Da garantire dunque sicurezza e decoro. E’ stato inoltre intrapreso il discorso del pagamento regolare dei canoni, secondo la giusta valenza turistica, al netto dei costi “obbligatori” secondo normativa,  sostenuti dagli operatori  del settore.

Confermato intanto l’appuntamento a Roma in Piazza Santi Apostoli giovedì 11 aprile organizzato da SIB – Fipe Confcommercio e Fiba-Confesercenti.  

Le spiegazioni della manifestazione in una nota congiunta.

Progetto Calma Sensoriale

Nella sala Tevere della Regione Lazio l’assessore all’Inclusione Sociale e ai Servizi alla persona Massimiliano Maselli assieme alla Vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico, al Commercio, all’Artigianato, all’Industria e all’Internazionalizzazione Roberta Angelilli hanno presentato il progetto “calma sensoriale”, a favore dei soggetti autistici e volto a creare «ore di calma sensoriale nei negozi».

Il progetto è stato ideato dall’associazione ScopriAmo l’Autismo, alla quale hanno già aderito i supermercati della catena Elite, le farmacie comunali Farmacap e diversi McDonald’s. Gli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa affiggeranno una locandina dove saranno indicati i giorni della settimana e gli orari adibiti al progetto (due ore a settimana, nella fascia oraria e nel giorno individuato dagli esercenti). 

A breve sarà convocato un nuovo incontro più tecnico in cui verranno spiegate ulteriori direttive e specificità dell’iniziativa nonché la sottoscrizione di un Protocollo tra Regione Lazio e le maggiori Associazioni datoriali sul territorio, tra queste Confcommercio Lazio.

Sicurezza e decoro nei quartieri del IX Municipio

Presso la sala del Consiglio del Municipio IX dell’Eur,  alla presenza della Presidente del municipio Titti Di Salvo, del Vice Presidente Augusto Gregori, della Presidente dell’Assemblea Capitolina Svetlana Celli e dei dirigenti della direzione tecnica di sicurezza, decoro e verde pubblico del Municipio, è stato presentato il progetto di implementazione della rete di telerilevamento, avviato con il finanziamento di Roma capitale e  che prevede l’installazione di  alcune telecamere con le seguenti finalità: 

      • salvaguardia del patrimonio pubblico e manutenzione del verde; 

      • controllo del territorio e prevenzione, e pre allertamento in caso di incendi e inondazione.

    All’evento erano presenti i Presidenti di Sergio Paolantoni (Fipe Confcommercio Roma), Pierpaolo Donati (Federpreziosi Roma) e Valter Papetti (FIVA Roma).

    Potresti essere interessato anche a...

    Notizie  Bandi e credito