PEDONALIZZAZIONE, AL VIA LA CHIUSURA DEL TRIDENTE. COMMERCIANTI FAVOREVOLI CON RISERVA

Confcommercio Roma e Format Research hanno presentato un sondaggio sul gradimento delle imprese del commercio riguardo la pedonalizzazione del tridente e sull'opinione generale nei confronti dell'amministrazione comunale. Dall'indagine è emerso che il 60% dei commercianti del Tridente (più di 200 intervistati) è favorevole alla pedonalizzazione totale dell'area rispetto ad una parziale e che più del 70% del campione intervistato (584 imprese del commercio e del turismo del comune di Roma) giudica negativamente le iniziative e la politica portate avanti dall' amministrazione per il miglioramento della città.

TURISMO, DEGRADO E INSICUREZZA A ROMA

NASCE UN OSSERVATORIO FEDERALBERGHI ROMA IN DIFESA DEI TURISTI

La violenta aggressione subita a Piazza di Spagna da una coppia di turisti americani ad opera di venditori abusivi, ennesimo clamoroso caso di degrado della città destinato a fare il giro del mondo, ha indotto Federalberghi Roma a dar vita a un Osservatorio in difesa dei visitatori della Capitale.

“Se ai nostri ospiti non è ormai più possibile garantire la sicurezza minima neanche nell’area della piazza più centrale e nota di Roma significa che siamo arrivati oltre il limite del sopportabile, sia per i cittadini che per i turisti,” ha dichiarato il Presidente di Federalberghi Roma Giuseppe Roscioli.

CREDITI CERTIFICATI NEI CONFRONTI DELLA PA: MEF, ENTI TERRITORIALI E IMPRESE FIRMANO PROTOCOLLO DI IMPEGNI PER IL PAGAMENTO DEI DEBITI ARRETRATI

Lo scorso 21 luglio è stato siglato presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze un protocollo di impegni finalizzato ad accelerare il pagamento dei debiti arretrati delle Pubbliche Amministrazioni. Oltre che dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, il protocollo è stato siglato dai rappresentanti degli enti territoriali, delle imprese, dei professionisti e delle banche.

Usufruiscono della garanzia dello Stato i crediti di parte corrente che siano certi, liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2013, vantati da imprese e professionisti nei confronti delle amministrazioni diverse dallo Stato e che siano già oggi certificati o per i quali l'istanza di certificazione sia presentata attraverso l'apposita piattaforma elettronica del Mef http://certificazionecrediti.mef.gov.it/ entro il prossimo 22 agosto.

Scarica qui il testo del protocollo.

INAIL, 30 MILIONI PER LA SICUREZZA SUL LAVORO (SCADENZA 3 DICEMBRE)

Dall’Inail 30 milioni di euro a favore delle piccole e micro imprese per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica per impianti, macchinari e attrezzature finalizzati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. La domanda per l’accesso ai finanziamenti deve essere presentata in modalità telematica, con successiva conferma tramite Posta elettronica certificata, come specificato nei bandi regionali/provinciali. A partire dal 3 novembre 2014 fino alle ore 18 del 3 dicembre 2014 le imprese registrate negli archivi Inail avranno a disposizione una procedura informatica che consentirà loro la compilazione della domanda, con le modalità indicate nel Bando.

CORSO GRATUITO PER DATORE DI LAVORO/RSPP (16 ORE)

ai sensi dell’art. 34 co. 2  del  D.Lgs. 81/08 e s.m.i    
n.3 edizioni
 
il corso sarà gratuito e finanziato dalla regione Lazio.
 
Prenotazioni entro 2 settembre.
 
Riferimento: LUCIO CHIARIELLO
tel: 0668437602
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica qui il programma del corso

Assemblea 24 luglio 2014 - Nuova composizione Organi

L'Assemblea di Confcommercio Roma, nella seduta del 24 luglio 2014, ha eletto i Componenti di:

GIUNTA

Carlson Thor Evans; De Toma Massimiliano; Della Valle Vittorio; Focacci Luigi; Pellone Antonio; Petracca Salvatore; Pezzetta Maurizio; Piacini Alberto; Riva Cristina; Roscioli Giuseppe; Spada Fabio

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

Sindaci Effettivi: Cattaneo Umberto; Ciammarughi Enrico; Mignatti Silvia;

Sindaci Supplenti: Battaglia Franco; Bestetti Alberto

COMMISSIONE DI GARANZIA

Casini Gabriella; D'Ascia Manuela; Giangreco Marotta Giovanni; Martino Giuseppe; Roccas Matteo

 

FOTO DEGLI ORGANI

CONFCOMMERCIO ROMA, ROSARIO CERRA E’ IL NUOVO PRESIDENTE

CerraSarà Rosario Cerra a guidare Confcommercio Roma per il prossimo quinquennio 2014 - 2019.

A eleggerlo stamani, l'Assemblea dell'Organizzazione, espressione di tutte le categorie rappresentate dall’Associazione romana.

Quarantasette anni, già Vice Presidente di Confcommercio Roma con delega allo sviluppo economico, Presidente di FederServizi e di Confcommercio Lazio, Cerra svolge la sua attività da oltre venti anni nel settore della consulenza strategica e commerciale per società e aziende italiane e internazionali. Attualmente è Presidente del Gruppo I CAPITAL.

"Obiettivo di questa nuova stagione dell'Associazione - ha dichiarato Cerra - sarà quello di porre Confcommercio Roma al centro delle dinamiche socio economiche del territorio. Vogliamo concorrere allo sviluppo della nostra città e lo faremo puntando alla tutela e alla valorizzazione delle imprese associate, nell’ottica di migliorare la vivibilità e la qualità della vita dei nostri quartieri".

LA GIUNTA DI CONFCOMMERCIO ROMA NOMINA VITTORIO DELLA VALLE VICEPRESIDENTE VICARIO

La Giunta di Confcommercio Roma in occasione della sua prima riunione, su proposta del presidente Rosario Cerra, ha nominato tra i suoi componenti Vittorio Della Valle, già vicepresidente e presidente di Confcommercio Asfo Lazio, vicepresidente vicario dell'Organizzazione.

E' stato, inoltre, cooptato Federico Nicolai, attualmente consigliere di Confcommercio Fedagro Roma, in rappresentanza del settore ingrosso ortofrutticolo.

NASCE IL CENTRO STUDI STRATEGICI "SOCIAL NETWORK ECONOMY"

È online il sito-blog del Centro Studi Strategici "Social Network Economy", nato dal progetto di Confcommercio Roma e realizzato in collaborazione con la Camera di Commercio di Roma con l'obiettivo di fornire ad Imprese e Istituzioni uno strumento innovativo di analisi e approfondimento delle dinamiche socio-economiche che interessano il territorio di Roma Capitale. Sul sito verranno pubblicati periodicamente i dati delle ricerche, le analisi interpretative dei risultati e gli eventi dedicati al mondo della comunicazione digitale. Un modo nuovo di fare ricerca e di supportare le strategie di sviluppo territoriali. L'indirizzo del sito web è http://www.centrostudisne.it L'osservatorio è presente anche su Facebook alla pagina http://www.facebook.com/socialnetworkeconomy

ARRIVEDERCI A SETTEMBRE CON I CONFAPERITIVI DEL GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI

Grande successo per le prime due edizioni del ConfAperitivo 2014, che si sono svolte il 22 maggio e poi lo scorso 9 luglio, presso le terrazze dell’”Orange Hotel”, in via Crescenzio e dell’Hotel “The Yellow” – in via Palestro.

Oltre 60 giovani imprenditori dei diversi settori hanno partecipato attivamente agli incontri e hanno avuto l’occasione di fornire preziosi stimoli al Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio per futuri progetti e attività, oltre a conoscersi reciprocamente con l’obiettivo di accrescere la propria rete relazionale e professionale.

La prossima edizione del ConfAperitivo si svolgerà a settembre in data e location ancora da definire, per cui invitiamo tutti i giovani imprenditori interessati a contattare la Segreteria (06/68437350 – e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.), per essere informati circa le attività del Gruppo e per proporre temi da trattare durante gli incontri.

MARKETING NON CONVENZIONALE: AL VIA DA SETTEMBRE UN NUOVO CICLO DI SEMINARI

Dopo il successo riscosso dalla passata edizione, riparte a settembre 2014, presso la Sala Salemi di Confcommercio Roma in via Marco e Marcelliano 45, il corso di marketing in rete non convenzionale (unconventional web marketing) a cura di Promo.Ter Roma grazie al contributo di Ebit Roma.

In programma 4 seminari speciali, tagliati su misura per imprenditori, lavoratori, collaboratori di aziende e condotti da Patrizio Di Nicola, docente de La Sapienza, e Stefano Stravato, esperto di marketing communications, con la partecipazione di professionisti del settore.

I posti sono limitati. Le date sono soggette a variazione, con un preavviso all'interessato. Per iscriversi, è sufficiente compilare il modulo allegato e inviarlo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica qui il calendario dei seminari

Scarica qui il modulo di partecipazione

TASSA DI SOGGIORNO, ROSCIOLI: “IL CAMPIDOGLIO SEGUA L’ESEMPIO DELLA FRANCIA”

Anche in Francia Il Ministro degli Esteri, Laurent Fabius, che ha competenza sul turismo, si è detto fortemente contrario al tentativo di aumentare l’importo della tassa di soggiorno che era stato previsto fino ad un massimo di 8 euro.

“Ci auguriamo che la scelta francese -ha affermato il Presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca- costituisca un esempio per l’Italia, rammentando al Paese l’importanza economica del settore e, nel contempo, un monito per il Comune di Roma, inducendolo a recedere dalla assurda proposta di portare la tassa fino ad un massimo di 7 Euro a notte a persona”.

Della stessa opinione il presidente di Federalberghi Roma, Giuseppe Roscioli: "E' assolutamente inaccettabile - ha detto Roscioli - l’approccio ragionieristico che il vertice dell’Amministrazione Capitolina ha voluto imprimere al progetto di bilancio, in particolare sulla vicenda relativa all’aumento del contributo di soggiorno".

“AVVISO AI NAVIGANTI”: Il comparto produttivo del Litorale Romano dice “basta” all'Amministrazione Municipale. Stagione compromessa, Ostia in default

A poco più di un mese dalla “chiusura al traffico” del Lungomare di Ostia si riscontrano gli effetti devastanti della pedonalizzazione per le attività commerciali.

37 giorni di chiusura serale sono un tempo più che sufficiente per tirare le somme: 2800 posti auto tolti alla città, 27% è la media di calo di fatturato delle aziende operanti nel qua durante costiero, 30 le aziende che ipotizzano una riduzione di personale, 45 le persone che a fronte di una riduzione di personale potrebbero perdere il loro posti di lavoro, 4 le persone che lo hanno già perso, 90 le mancate assunzioni stagionali.

Sono questi i dati presentati dal presidente dell’Ascom Roma Litorale, Luca Capobianco, in occasione della conferenza stampa del 21 luglio presso la sede di Ostia Confcommercio Roma, organizzata da Confcommercio Roma, Confesercenti Ostia Litorale, Assobalneari Roma, Roma Mare Assohotel, comitati di quartiere e associazioni del territorio.

POS OBBLIGATORIO, CONFCOMMERCIO: ECCO COME RIMUOVERE GLI OSTACOLI ALLA DIFFUSIONE DELLA MONETA ELETTRONICA

“L'obbligo del POS per imprese e liberi professionisti è un buon intendimento lasciato a metà, che sta solo generando confusione e nuovi oneri per le imprese. Perché nel frattempo l'avvio, il mantenimento del servizio e le commissioni sui pagamenti rappresentano un ulteriore aggravio sulle spalle di categorie imprenditoriali già pesantemente vessate". E’ questa la posizione di Confcommercio che auspica, pertanto, che "il nuovo tavolo di lavoro aperto dal Ministero dello Sviluppo Economico porti alla definizione con assoluta chiarezza dei criteri idonei a garantire una riduzione dell'uso del contante e una crescita del grado di sicurezza che escludano un aggravio di costi per le imprese".

DL COMPETITIVITA’: CONFCOMMERCIO DICE NO ALLE DISCRIMINAZIONI TRA SETTORI PRODUTTIVI

Nell’ambito del decreto legge sulla competitività in discussione nelle Commissioni Attività Produttive e Ambiente del Senato, è stato presentato un emendamento che prevede l'estensione agli agricoltori della vendita diretta al di fuori della propria azienda. Per Confcommercio "è inaccettabile che si possa avallare per legge la possibilità per gli agricoltori di fare i commercianti al di fuori delle regole del commercio e della tutela dei consumatori. Si verrebbe in questo modo a creare una ingiustificata disparità di trattamento e un grave pregiudizio tra categorie imprenditoriali".Inoltre, “la moltiplicazione di norme illogiche, incoerenti e contraddittorie, di fatto, rende labili i confini tra attività produttive, non aiuta le imprese, non fornisce impulsi alla crescita ma aumenta l'incertezza sulle garanzie, elemento indispensabile per chi fa impresa. Il commercio si fa con le regole del commercio e non con i sussidi all'agricoltura".

WORKSHOP FEDERSERVIZI: “MERCATO DEL LAVORO – PROSPETTIVE, CRITICITA’ E STRUMENTI DI GESTIONE”

Grande successo per il workshop gratuito, organizzato da FederServizi - Confcommercio Roma, svoltosi l'11 luglio, presso la sede della Confcommercio Roma, dal titolo “MERCATO DEL LAVORO - Prospettive, Criticità e Strumenti di gestione”.

Durante il Workshop é stato fatto il punto sulle principali novità riguardanti il mercato del lavoro, con specifico riferimento ai settori rappresentati da Confcommercio Roma (commercio, servizi, turismo, professioni).

Interagendo direttamente con le aziende partecipanti, lo staff dell'Area Sindacale di Confcommercio Roma, coordinato dal Responsabile Mario Gentiluomo, ha affrontato le innovazioni normative introdotte dal “Jobs Act”, lo stato del rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del settore; sono stati inoltre analizzati e approfonditi i temi dei licenziamenti individuali e collettivi, della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria e dei Contratti di solidarietà.

START UP CULTURALI: BANDO DELLA REGIONE LAZIO FINO AL 30 SETTEMBRE 2014

1,5 milioni di euro per sostenere le imprese culturali e creative e favorire la nascita di nuove imprese innovative nei seguenti settori: arti e beni culturali, architettura e design, spettacolo dal vivo e musica, audiovisivo, editoria. E’ quanto previsto dal nuovo Bando, denominato Start-Up Culturali”, recentemente pubblicato dalla Regione Lazio nell’ambito del programma “Piano Lazio Creativo”. Per partecipare c’è tempo fino al 30 settembre 2014.

Per saperne di più, clicca qui

CON IL NUOVO STATUTO, UNA NUOVA GOVERNANCE. ROSCIOLI RIMETTE IL MANDATO

L'Assemblea Staordinaria di Confcommercio Roma ha approvato il nuovo statuto dell'organizzazione, che introduce un nuovo e più moderno modello di rappresentanza e una nuova governance. Al termine della seduta, il Presidente Roscioli, in considerazione delle mutate condizioni strutturali, ha rimesso il suo mandato, avviando da subito le procedure statutarie per la convocazione dell'assemblea elettiva che si terrà il 24 luglio prossimo.