Assemblea Pubblica, Cerra: "Fare della qualità della vita di Roma il più importante asset economico della Capitale"

AssCerraSi è tenuta questa mattina, giovedì 23 luglio 2015, nella sede di Piazza Belli, l’Assemblea Pubblica annuale di Confcommercio Roma dedicata al tema 'Un'altra Roma, Capitale delle imprese'.

Dopo il saluto istituzionale del presidente di Confcommercio nazionale, Carlo Sangalli, è stata presentata la ricerca "L'orizzonte della città di Roma - le proposte delle imprese del terziario", curata da Format Research per conto di Confcommercio di Roma. Consulta l'indagine completa >>

L’evento, sponsorizzato da Acea, ha poi visto prendere la parola, in una Tavola Rotonda moderata dal giornalista Emilio Albertario, gli imprenditori Carlo Acampora, Ceo Jumeirah Grand Hotel via Veneto, Giorgio Ferrero, presidente Anec Lazio, Massimo Marini, Ceo Igp Decaux, e David Sermoneta, presidente associazione Piazza di Spagna.

Rosario Cerra, presidente Confcommercio Roma, ha tratto le conclusioni della mattinata.

Secondo la ricerca presentata in occasione dell'Assemblea, la crisi è alle spalle, migliorano lentamente i principali indicatori economici, anche se siamo ancora lontani dai livelli pre-crisi, perché i consumi delle famiglie stentano a ripartire.

D’altro canto, migliora il clima di fiducia degli imprenditori della provincia di Roma alla fine dei primi sei mesi dell'anno. "Come Confcommercio – ha spiegato Cerra - abbiamo l'idea che in quest'ultimo anno è stata il filo conduttore della nostra azione associativa: fare della qualità della vita di Roma il più importante asset economico della capitale. Questo renderà la Capitale - continua il presidente - una vera piattaforma economica: una città che funziona, vivibile, dinamica è una città più competitiva e attrattiva".

STAMPA&MEDIA

23/07/2015 roma.corriere.it >>

23/07/2015 TG3 Lazio >>

23/07/2015 TG Teleroma56 >>

23/07/2015 GR1 Lazio >>

24/07/2015 Corriere della Sera >>

24/07/2015 Il Messaggero >>

24/07/2015 La Repubblica >>

24/07/2015 Leggo >>

Sportello per le Pmi nel Municipio II, firmato protocollo con Confcommercio Roma

Rosario CerraApre al II° Municipio uno sportello dedicato alle PMI, per assistere le imprese nella fase di costituzione e sostenerle nella crescita.

Il servizio nasce da una collaborazione tra l’amministrazione municipale e Confcommercio Roma, che si avvale delle professionalità del suo Centro di Assistenza tecnica alle Imprese. Hanno firmato questa mattina il protocollo d’intesa costitutivo il Presidente del II municipio, Giuseppe Gerace, e il Presidente di Confcommercio Roma, Rosario Cerra.

Vertice Sicurezza in Prefettura: commercianti-sentinella, videosorveglianza e lotta all’abusivismo i tre punti del Piano per Roma

SICUREZZAq300Si è tenuto ieri, 20 luglio 2015, il vertice del Comitato provinciale sull’ordine e la sicurezza convocato dal Prefetto Gabrielli che ha visto la partecipazione di tutte le principali organizzazioni dei commercianti. Al termine dell’incontro, il presidente di Confcommercio Roma e Lazio, Rosario Cerra, ha annunciato i tre punti del piano sicurezza su cui lavoreranno di concerto commercianti e Forze dell’Ordine.

Al primo punto l’istituzione dei negozianti-sentinelle: “I commercianti – spiega il presidente Cerra - dopo essere stati formati, potranno segnalare immediatamente alle Forze dell’Ordine eventuali difformità grazie all’accesso diretto alla sala operativa della Questura, senza passare dai centralini di 112 e 113”. 

Youtube Confcommercio Roma

 

Tweet @ConfcommRoma